Home > Presentazioni > Il sensuale dialogo di Tommy Zhong Primavera Estate 2018

Il sensuale dialogo di Tommy Zhong Primavera Estate 2018

di Emanuela Cinti . foto di Giorgio Cavestro
La costante attenzione nei confronti di creazioni su misura moderne, originali e senza età continua ad accompagnare il brand capitanato da Jiagi Zhong e Jennifer Nelson. Il tutto ebbe inizio nel settembre del 2015, quando il duo decise di dare vita al proprio marchio d’abbigliamento tre anni dopo. La sapiente maestria dei due fondatori ha permesso al marchio di creare un’unione perfetta tra patrimonio orientale e lavorazioni occidentali.



L’ispirazione di capi vintage rari e interessanti è fondamentale in ogni collezione. La grande considerazione che Tommy Zhong dà al dettaglio, al tessuto, al design e all’innovazione ha permesso al brand di compiere grandi passi. La nuova collezione Primavera Estate 2018, nata dalla collaborazione con l’artista Nadine Shaban è ispirata dall’uso dei materiali di quest’ultima, raccolti da fonti industriali utilizzati per tenere insieme la psiche, la collezione consente una manipolazione della superficie tessile in emozioni legate alla moda donandole una forma fisica.Tommy Zhong Spring Summer 2018 women's Collection (Photo by Giorgio Cavestro)Le linee classiche e rilassate animano abiti da sera e casual, una palette delicata dai colori rosa, bianco e nero è sconvolta dall’inserzione del color arancio. Tessuti intrecciati, stampe, serigrafie stampate a mano avvolgono il corpo di coloro che li indossano. Tommy Zhong Primavera Estate 2018:  un dialogo sensuale e di notevole eleganza che ogni donna vorrà interpretare.

Lascia un commento