Home > Presentazioni > Mood anni ’50 per la collezione Fratelli Rossetti Primavera Estate 2018

Mood anni ’50 per la collezione Fratelli Rossetti Primavera Estate 2018

di Cristina Rizza . foto di Giuseppe Spena
Il salone di Palazzo Visconti si veste di un’allure anni ’50 in occasione della presentazione della collezione Primavera Estate 2018 di Fratelli Rossetti. L’atmosfera ricreata è quella di un salone di bellezza di quell’epoca, con tanto di caschi e sedie vintage. Un mood perfetto per quella che è la palette presentata per la prossima stagione calda: arancione, fucsia, turchese, declinati poi nelle varianti pastello e in bianco.



Tradizione unisce innovazione, come sempre nelle creazioni Fratelli Rossetti, questa volta è l’iconico “fiocchetto” che viene rivisitato totalmente. Sono cinque i modelli presentati per la collezione donna e in ognuno di questi si scopre una nuova visione del fiocchetto: in versione multipla sul sandalo flat, sovrapposto ad una frangia sul sandalo con plateau, sulla ciabattina e sulla pantofola; infine posizionato come un farfallino sulla francesina.Fratelli Rossetti Spring Summer 2018 women's Collection (Giuseppe Spena)Attenzione e meticolosità nella scelta dei materiali sono da sempre un tratto distintivo di casa Rossetti; per la prossima primavera estate via a materiali freschi e leggeri come la pelle scamosciata e il classico vitello. A completare il mood sofisticato di un salone anni ’50 i tappeti CC-Tapis, completamente annodati a mano e realizzati da Patricia Urquiola e i portariviste realizzati dal designer Pietro Russo.  Ancora una volta Fratelli Rossetti mostra come una brand identity così tradizionalista possa reinventarsi continuamente ed essere sempre attuale.

Lascia un commento