Home > Runway > Lucia Russo Urban Couture collezione Primavera Estate 2018

Lucia Russo Urban Couture collezione Primavera Estate 2018

di Emanuela Cinti
Millennial’s trip è il nome della collezione Primavera Estate 2018 della designer Lucia Russo, fondatrice del brand ambasciatore dell’istituto internazionale di moda Marangoni Lucia Russo Urban Couture. Lucia è una designer italiana, formatasi in prestigiose realtà sartoriali Made In Italy, e da qualche tempo ha indirizzato il suo talento nella creazione di capi di abbigliamento per un pubblico non più solo occidentale, ma localizzato verso le regioni medio-orientali.


In semplici parole, è una delle portavoci del Modest Fashion Italiano. Il mercato Modest è nato qualche anno fa e si può definire un connubio di abiti all’ultimo grido ma legato ai principi religiosi. Dopo numerosi riconoscimenti, come la vittoria al concorso “Next Generation”e la partecipazione alla settimana della moda di Milano debutta alla seconda edizione della Torino Fashion Week con la nuova collezione.  Lo spirito urbano è lo stimolo creativo sul quale si basa l’intera collezione, accompagnato da una rivendicazione poetica facilmente visibile su stampe macro-lettering e patch di fiori come “carta post-it” su cui impressionare una memoria grafica. Abiti e camicie sono arricchiti da anelli e carabiners che evidenziano messaggi e slogan rivolti alla scoperta di se stessi e di nuove idee e emozioni.Lucia Russo Urban Couture Spring Summer 2018Una raccolta di patch, nastri e frange che segnano il passaggio da luoghi tropicali a destinazioni urbane guidati sempre da una grande dose di modernità. Il concetto di Techno-Tailoring di Lucia Russo si evolve, il cotone e la praticità lo rendono master. Il denim dal colore bianco, nero e blu chiaro coesiste con un arcobaleno tropicale di frange esotiche che ricorda gli anni 90. Jeans boyfriend, chemisers dalla forma a trapezio, patches che creano il concetto di dissimile come espressione creativa di elementi de-strutturati che si uniscono insieme. I colori vanno dal bianco al nero, evidenziati da sfumature di arancione, giallo, verde e blu, il tutto sotto il suono della traccia electro-pop “TROPICAL SPLEEN “(Bea Zanin + Fractae, 2017)  che caratterizzerà il viaggio del brand  LRUC.

Related Post

Lascia un commento