Home > Runway > La viscosa sposa il tecnico nella nuova collezione Sportmax Autunno Inverno 2018/19

La viscosa sposa il tecnico nella nuova collezione Sportmax Autunno Inverno 2018/19

di Gaia Schiavetti
Una divisa sportiva dalle infinite possibilità, combinazioni di capi tecnici e proposte che arrivano dagli anni 80. Un indizio sullo stivale: “Sportmax since 1969” anticipa l’anniversario imminente di un brand che a basato la sua storia sull’innovazione nel design.


Per mantenere invariata la sua personalissima legge del bello e funzionale Sportmax disegna una collezione per l’Autunno Inverno 2018/19 che oscilla tra lusso e sportività passando obbligatoriamente per un comfort che non esclude un’abbondante dose di stile. Color block con tonalità sportive e brillanti, lunghezze e tagli diversi creano una vasta gamma di indumenti e capispalla completati da ccessori rimovibili quali cappucci e colli.Sportmax - women's Fall Winter 2018/19 collectionIl layering è protagonista assoluto, mixare insieme è un must ma solo se fatto nella maniera giusta. Per Sportmax il layering diventa uno stile di vita, una corazza per le temperature invernali che sa trasformarsi nella nuova divisa fashion. La regola è coprire non per non mostrare ma per dare al corpo un carattere audace, da guerriero contemporaneo. Anche la gonna plissè può diventare sportiva inserendo delle zip così come negli abiti, il pantalone si sposta dai leggings ai panta ski.

I tessuti tecnici si mixano a quelli più pregiati come nelle felpe proposte in jersey e chachemire, nelle maglie il jacquard è alleggerito da inserti in acetato e viscosa. È il raso a fare il gioco più sensuale sulla passerella, la sua lucentezza ammalia se mixata con l’opacità e la rigidità dei tessuti tecnici. Si uniscono al mood le suole carrarmato di cuissard, stivaletti e derby e tra gli accessori spuntano i marsupi, must anche della prossima stagione.

Related Post

Lascia un commento