Home > Arte > Moschino per Carlo Mollino, una capsule sensuale ed austera – Collezione Autunno Inverno 2018/19

Moschino per Carlo Mollino, una capsule sensuale ed austera – Collezione Autunno Inverno 2018/19

di Gaia Schiavetti
Jeremy Scott
torna a far parlare di sé grazie alla capsule Moschino per Carlo Mollino ispirata dall’artista e presentata come parte della collezione Autunno Inverno 2018/19.



Architetto, designer e fotografo Carlo Mollino e la sua arte diventano protagonisti di capi dallo stile classico e bon ton, ispirati ad una sensualità riassumibile in un “esplicito sussurro” come quella leggibile nelle 2000 Polaroid erotiche scattate dal Mollino tra il 1960 e il 1973. Le fotografie sono state rinvenute solo dopo la sua morte e hanno svelato al mondo un volto nuovo dell’artista che Jeremy Scott ha adorato ed ha reso protagoniste queste modelle anonime in pose lascive stampando il loro corpo su capi ready-to-wear.Moschino Carlo Mollino . fall/winter 2018-19 women’s pre-collection
La capsule si compone di abiti da sera dal carattere retrò in velluto e chiffon di seta plissettato, capispalla e abiti da giorno. Anche le due borse “B-Pocket” e “Hidden Lock” si distinguono dallo stile Moschino per abbracciare una linea più rigida e austera, quasi principesca. A promozione della capsule lo shooting della campagna pubblicitaria è stato realizzato su un set che ha utilizzato alcuni arredi originali dello studio di Carlo Mollino.

Related Post

Lascia un commento