Home > Runway > Oxford Fashion Studio: 7 designers e 7 capsule collection per la Stagione Primavera Estate 2019

Oxford Fashion Studio: 7 designers e 7 capsule collection per la Stagione Primavera Estate 2019



by Mordilyn Worlu
Anche quest’anno l’Oxford Fashion Studio Show regala uno spazio a stilisti emergenti per presentarsi nella cornice più ambita, la Fashion Week, in  una Milano dove l’opinione di moda e stile è seguita in tutto il mondo.

Ad aprire le sue porte al prorompente evento londinese è l’Hotel Principe di Savoia, ma a regalarci un tour di colori e visual che raccontano culture tanto diverse sono proprio i 7 designers con le loro capsule collection per la stagione Primavera Estate 2019.Mood di queste capsule collection è forza, unicità, colore, cultura e innovazione,  a dimostrarlo è l’armonia collegata da un filo conduttore che ci accompagna tra tessuti variopinti del continente africano, al taglio sartoriale indonesiano e  ancora capi eccentrici e accessori che vogliono lasciare un messaggio; donandoci maggiore perspicacia nella visione della donna moderna rapportata alla società.

Carra Hosiery con la sua linea di calzetteria dona un tocco di classe restando eco-friendly e comoda; con un audience che spazia dalle giovanissime alle donne più mature passando anche per l’uomo, è uno dei pochi brand ad offrire un intimo incorporato.

Dall’africa troviamo fantasie astratte, capi variopinti, tessuti della tradizione su modelli strutturati. A regalarci questa boccata di aria fresca sono Fabrosanz, Sudafrica, e Rwanda Clothing dall’omonimo paese. Due collezioni rivolte a chi non ha paura di distinguersi dalla massa ed è ricercata di cultura.

Puntando l’oriente, a raccontarci di cultura troviamo Andida Meeda x Jeany Wang  e Yurita Puji x Jeany Wang.
Siamo in Indonesia, i tagli sartoriali e i dettagli metallici di Yurita ricordano e sanno di regalità mentre i colori forti caratteristici dell’isola impreziosite da perle raccontano della tradizione.Passiamo da cultura ad eticità con EnnyEthnic. Tessuti leggeri dalle fantasie multicolor per tutte le donne che riescono a dare vita all’ossimoro eccentrica sobrietà.

Concludiamo questo viaggio di moda e cultura con Geoj Official che partecipa per la terza volta all’evento di Oxford Fashion Studio presentando una stagione Primavera Estate 2019 dai forti contrasti e dalle geometrie aggressive.

Ad aiutare questa capsule collection un mix di tessuti, eco-pelliccia, pelle, seta, lurex che concludono l’evento con forza aggraziata.

Related Post

Lascia un commento