Home > Travel > Hussain Sajwani firma un accordo globale con Roberto Cavalli: a Dubai nascono AYKON Hotels

Hussain Sajwani firma un accordo globale con Roberto Cavalli: a Dubai nascono AYKON Hotels




di Giovanna Fusco
Hussain Sajwani ha firmato un accordo globale per il settore alberghiero con uno dei più noti brand del lusso: Roberto Cavalli.

Una nuova e importante partnership che condurrà alla nascita del primo della serie di “Hotel AYKON, con interior design firmato Roberto Cavalli” a Dubai, ormai meta indiscussa del turismo globale e sede di DAMAC Properties.Hotel AYKON rappresenta il primo di una lunga serie di edifici a cinque stelle con 220 stanze, situato all’interno della caratteristica Al Sofouh, a pochi minuti dalle maggiori attrazioni turistiche di Dubai.

La torre offrirà una vista meravigliosa sullo skyline di Dubai Media City e sulla Promenade di Dubai Marina. La struttura sarà ricca di sorprese deluxe; dotata di originali strutture consone al primo Roberto Cavalli Hotel, tra cui majli privati ed elegantissime suite nuziali, l’hotel includerà ristoranti ultrachic per soddisfare desideri culinari di qualunque genere.

Siamo entusiasti all’idea di introdurre una novità per i viaggiatori e gli ospiti più esigenti. Il lato festoso dell’autentico stile Roberto Cavalli ci consentirà di rispondere alle esigenze di mercato per offrire ai clienti dei punti di contatto familiari ed esperienze esclusive”, ha dichiarato Hussain Sajwani. Il ruolo internazionale di DAMAC Properties nell’ambito dello sviluppo immobiliare e alberghiero ha consentito a Sajwani di sviluppare un’esperienza pluriennale, sfruttando le associazioni dei più noti brand globali del lusso per generare valore e qualità per ospiti e investitori.

La Fashion Week 2018 di Milano conclusasi da pochi mesi è stata l’occasione per anticipare il primo Roberto Cavalli Hotel: “Roberto Cavalli riesce a fondere moda, interior design e lifestyle combinando le espressioni più ricercate del lusso con un glamour inconfondibile, l’impareggiabile gusto italiano con tecniche artigianali innovative e con l’emozione, l’energia e la joie de vivre tipicamente mediterranee”, ha commentato Gian Giacomo Ferraris, CEO del Gruppo Roberto Cavalli. “Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare al primo hotel a marchio Roberto Cavalli in collaborazione con il pioniere del settore immobiliare di DAMAC Properties”.

L’azienda Roberto Cavalli aveva già dimostrato in passato la sua passione e la sua inclinazione per l’interior design; con questo ambizioso e importante progetto si rafforza ancor di più il business legato al settore home design.

Related Post

Lascia un commento