Home > Arte > Fotografia > Le donne, con le proprie storie, divengono le protagoniste indiscusse del nuovo Calendario Pirelli 2019
Gigi-Hadid calendario Pirelli 2019

Le donne, con le proprie storie, divengono le protagoniste indiscusse del nuovo Calendario Pirelli 2019

di Giovanna Fusco
Protagoniste del nuovo Calendario Pirelli 2019 sono quattro splendide donne: Laetitia Casta, l’attrice star della serie tv Netflix Ozark Julia Garner, la top model Gigi Hadid e l’etoile Misty Copeland.Ciò che si racconta all’interno del celebre calendario, giunto alla sua quarantaseiesima edizione, è la storia di queste donne, decise a raggiungere i propri obiettivi e i propri sogni, attraverso vittorie e sconfitte.


Quaranta scatti a colori e in bianco e nero in formato 16:9 ispirati alla grande passione del fotografo scozzese Sir Albert Watson.
Quest’ultimo è uno dei venti fotografi più famosi di sempre, uno dei nomi più importanti della fotografia internazionale fin dagli anni Settanta.“Quando mi sono avvicinato a questo progetto – spiega Watson – volevo farlo in modo diverso dagli altri fotografi e mi sono chiesto quale fosse il modo migliore. Alla fine ho ricercato delle immagini che fossero qualitativamente pregevoli, avessero profondità e raccontassero delle storie.

Volevo fare qualcosa di più che non semplicemente ritrarre delle persone, volevo far sembrare il tutto più simile a dei ‘fermi immagine’ cinematografici. Vorrei che le persone, guardando il Calendario, capissero che il mio obiettivo era fare pura fotografia, esplorare le donne che stavo fotografando e creare una situazione che proponesse una visione positiva delle donne di oggi”.

Lo stesso fotografo, raccontando il percorso che lo ha portato a realizzare il Calendario, parla dei propri sogni, dell’impegno e dei sacrifici che questi comportano: “Per realizzare un sogno bisogna lavorare sodo. Ho sempre seguito un percorso graduale raggiungendo un obiettivo alla volta senza voler salire subito in cima alla scala. Anche se a volte penso che questa scala possa allungarsi all’infinito e il gradino più alto allontanarsi, credo valga sempre la pena porsi obiettivi e sogni ogni volta più ambiziosi”.

 “Ciascuna delle quattro donne – prosegue – ha un’individualità a sé stante, un suo specifico scopo nella vita e un proprio modo di fare le cose. E tutte sono concentrate sul loro futuro. Quindi, il tema di fondo è quello dei ‘sogni’, ma l’idea alla base dell’intero progetto è il racconto attraverso quattro ‘piccoli film’”.

In questo modo Gigi Hadid interpreta una donna che si è separata da poco dal compagno, vive in solitudine in una torre di vetro e ha in Alexander Wang l’unico amico e confidente; Julia Garner, attrice esperta, diviene qui una giovane fotografa, amante della natura e della solitudine.

Misty Copeland, affiancata nel Calendario dal partner Calvin Royal III, guarda al futuro sognando di affermarsi nel mondo della danza; infine Laetitia Casta è una pittrice che vive in un monolocale-studio con il suo compagno, interpretato da Sergei Polunin.

Il Calendario Pirelli 2019 diviene così un vero e proprio viaggio emotivo attraverso i sogni e le vite di queste donne, senza tralasciarne fragilità e debolezze, ma soffermandosi sulla capacità di raggiungere, nonostante tutto, i propri obiettivi.

Related Post

Lascia un commento