Home > Runway > Moschino si ispira a Fellini e mescola la storia – pre-collezione donna e collezione uomo Autunno Inverno 2019
Moschino donna pre collezione Autunno Inverno 2019/20

Moschino si ispira a Fellini e mescola la storia – pre-collezione donna e collezione uomo Autunno Inverno 2019

di Gaia Schiavetti
Torniamo oggi a parlare di Moschino, un brand su cui ultimamente vi abbiamo tenuti molto aggiornati e che fa sempre parlare di sé, in particolare oggi vi parliamo dell’ultima collezione presentata da Moschino nella suggestiva location delle rovine delle Terme di Caracalla.
Protagonisti del fashion show i capi della Pre-collezione Donna e Collezione Uomo Autunno Inverno 2019 che raccontano e celebrano i più grandi successi di Fellini che trasformò le Terme di Caracalla in una sala da ballo per “La Dolce Vita”.


Satyricon, 8 ½, Casanova, Roma e La Dolce Vita rivivono in capi irriverenti che giocano con la cultura romana e latina trasformandola nella più esagerata espressione di se stessa e mixandola con un gusto grunge e decadente dal mood tragicomico.Tutto diventa enorme ed estremamente colorato, il genio di Fellini torna in chiave Moschino e il fashion show poteva che essere d’effetto. Protagonista la versione 2.0 dell’armatura da centurione che diventa parte dell’abbigliamento da sera per la donna e sportswear per l’uomo per l’Autunno Inverno 2019; ancora più irriverenti gli abiti ispirati alla nobiltà italiana che perdono il loro taglio tradizionale per essere riassemblati in creazioni degne di un film di Tim Burton ma che piacerebbero anche a Baz Luhrmann. Luminosi e sensuali gli abiti da showgirl sono arricchiti da frange e ricami, le tute si accendono di dettagli preziosi: ingioiellate e ricamate in oro metallizzato coprono il corpo per ridisegnare le ossa in versione gold.I capispalla portano un tocco military ai looks in passerella aggiungendo un ulteriore trend alla collezione che si rivela un mix di epoche e stili, come se il tempo non fosse più protagonista. È il nostro momento, possiamo essere chi vogliamo quando vogliamo. Non c’è un prima né un dopo, tutto si mescola e ogni fattore ispira l’altro. Il futuro è solo l’alchimia perfetta di passati differenti. Moschino ha, ancora una volta, cambiato volto alla moda.

Lascia un commento