Home > Collezioni > La Cucitoria di Sonja Tagliavini: un magico scrigno di creatività e talento Made in Italy
La Cucitoria

La Cucitoria di Sonja Tagliavini: un magico scrigno di creatività e talento Made in Italy

di Francesca Fortini LA REVE PR & ADV
Sonja Tagliavini è una stilista fuori dagli schemi, conosce bene l’arte del ‘bello e ben fatto’ tipicamente Made in Italy grazie ad percorso iniziato, quasi per gioco, all’età di 25 anni che l’ha condotta successivamente ad aprire il suo esclusivo Atelier La Cucitoria, in Via Disciplini, nel centro storico di Milano. 



Un luogo quasi magico, dal sapore vintage, nel quale Sonja crea artigianalmente la sua moda composta da abiti essenziali, di stile minimal, molto raffinati, per donne di classe, colte e dinamiche.

Ciò che rende davvero speciale Sonja Tagliavini è il rapporto sempre amichevole che instaura con le sue clienti, aiutandole nella scelta del modello, del colore e del tessuto; ogni abito, di alta sartoria, è ineguagliabile e lussuoso. Sonja sa consigliare le nuances che esaltano il colorito della pelle, le linee che assottigliano, le lunghezze che slanciano, gli accessori e gli abbinamenti che completano armoniosamente il look. Fervida creatività e grande talento sono gli elementi che caratterizzano le collezioni di Sonja Tagliavini, perché prima ancora di disegnare nuovi modelli, li immagina, creati e cuciti.

Alla base del suo lavoro c’è la ricerca molto accurata dei tessuti, che spesso sceglie durante i suoi viaggi in paesi lontani ed esotici; anche quando due capi sono simili,
ci saranno sempre dei dettagli differenti e, cercando tessuti particolari in giro per il mondo, ogni capo resta davvero unico.

Il viaggio, infatti, è un elemento chiave per Sonja Tagliavini: “Quando parto, porto con me una valigia piena di cose da lasciare sul posto, fino a quando la valigia si svuota, per poi riempirsi nuovamente di tessuti. Sono innamorata dell’India.
Una poesia, un mondo a parte, la gente è particolare… può essere dolce e durissima.

Il tramonto può avere colori fortissimi o sfumati, qualsiasi posto tu vada è diverso dall’altro. C’è il ricco ma non sfacciatamente ricco, il povero che però ce la fa, che vive tra le montagne con le sue mucche. C’è la povertà e la ricchezza, e poi tanti colori indescrivibili, che si possono fotografare solo con gli occhi.”

La Cucitoria è un piccolo salotto colmo di abiti e tessuti nel quale perdersi per ritrovare la vera essenza di una moda che realmente riesce ad esprimere lo stile e la personalità di ogni donna.

Lascia un commento