Home > Accessori > Vintage in scena con Vivienne Westwood
Vivienne Westwood Alcoholic Tailoring . Vivienne Westwood

Vintage in scena con Vivienne Westwood

di Giorgia Crescia
“Especially for sex”, la nuova collezione Primavera Estate 2019 firmata Vivienne Westwood che in realtà forma le sue basi sugli archivi passati del brand. Vivienne Westwood si appella ai must che lei e Malcom McLaren avevano creato negli anni settanta per la loro boutique SEX, al 430 di Kings Road, di Londra, oggi nota come Worlds End.



I modelli iconici a su cui si ispira la nuova collezione di scarpe, mirano alla ricreazione di uno stile punk e trasgressivo.Nella nuova linea si possono trovare, il sandalo Siouxie, punk per eccellenza, che guadagna la sua fama in quanto indossato da Siouxie Sioux e Jordan, L’assistente di Vivienne, oltre che dalle altre ragazze del Bromley Contingent. Create tra il 1974-76, famose perché abbinate con vestiti di gomma, cinture bondage e t-shirt con zip, buchi, slogan o grafiche hard. Vivienne Westwood Especially for SexUn sandalo dal carattere forte, con doppi cinturini, punte in metallo e tanta pelle, disponibili sia in nero che in bordeaux.

Altro modello storico che il brand ha deciso di riproporre è “the sex Court”, la rivisitazione di una decolletè in pelle con punte in metallo sul tallone. Kate Moss definì questa scarpa la migliore di tutti i tempi, disponibile anche queste sia in bordeaux che in nero.

Tutta la nuova collezione è disponibile nel negozio firmato Vivienne Westwood di Milano.

Vintage e con molto carattere, le scarpe proposte dal brand hanno già influenzato più generazioni, con l’obiettivo di influenzare le nuove, lasciando un’impronta punk.

Anche per la collezione d’abbigliamento Primavera Estate 2019 Vivienne Westwood riporta alla ribalta una tecnica sartoriale da lei inventata nel 1981 per la collezione Pirate: Alcholic Tailoring.Vivienne Westwood Alcoholic TailoringLa tecnica Alcholic riutilizza i principi della tecnica sartoriale classica Saville Row e li stravolge. Ogni capo risulta leggermente sbilanciato o incurato, proprio lì dove solitamente i capi sono strutturati; questa tecnica punta alla valorizzazione del corpo femminile.


La nuova linea è caratterizzata da una capsule collection disponibile nelle varianti monocromatiche nero o blu o in tessuto di lino tartan bianco e nero.

Una collezione dinamica e sensibile al corpo e alle forme naturali della donna, che riporta in auge le conoscenze passate riproponendole in modo moderno e alla moda.

Lascia un commento