Home>News>Presentazioni>Arte green nella nuova collezione Primavera Estate 2021 di Vivienne Westwood
Vivienne Westwood Spring Summer 2021collection . photo by Alice Dellal

Arte green nella nuova collezione Primavera Estate 2021 di Vivienne Westwood

by Giorgia Crescia
Una collezione dichiaratamente unisex, ecosostenibile, che gioca con forme e motivi e che prende la sua ispirazione dalla tradizionale sartoria britannica di Seville Row, è ovviamente la nuova linea Primavera Estate 2021 firmata Vivienne Westwood.



La stilista mantiene i suoi caratteri peculiari quali il gioco di fantasie e motivi, righe, pois che vanno dal micro al macro, gessati spessi, fiori, tagli asimmetrici, gioco di dettagli e dimensioni con un importante obbiettivo, quello di arrivare a presentare un’unica collezione all’anno.

Il tocco innovativo di questa nuova collezione è la collaborazione con due artisti esterni al brand ovvero, Chrisse Hynde cantante e chitarrista punk che ama dipingere e Anthony Newton artista che da anni combatte conto una grave malattia.Vivienne Westwood Spring Summer 2021collection . photo by Alice DellalL’idea di usare i dipinti della cantante come stampe è stata di Andreas come dice la stessa Vivienne Westwood e per aver usufruito della sua arte il brand ha fatto una donazione ad una delle organizzazioni no profit sostenute da Chrisse Hynde, Ahimsa Milk una rete di fattorie che non uccide le proprie vacche.

La collaborazione con Anthony Newton deriva dall’idea che i suoi disegni potessero essere visti come un grande murales e che posti sui capi del brand dessero quell’effetto pizzo o tromp l’oeil.

Ovviamente anche nella linea Spring Summer 2021, di Vivienne Westwood, è importante il tema sostenibilità, l’intera linea è composta da cotone organico, prodotto senza uso di pesticidi, biodegradabile e vegano, da seta organica prodotta con meno spreco d’acqua, poliestere e denim riciclato e certificato dal “Global Recycled Standard”, la produzione di lana non avviene attraverso metodi brutali che portano a gravi rischi per gli animali.

Tutto è prodotto in modo da non danneggiare la terra e i suoi esseri viventi. L’intera produzione rientra nella campagna portata avanti da Greenpeace del 2011 Detox my Fashion”.


Colorata, esagerata e molto punk, la nuova collezione ci presenta uomini in twin-set in maglieria fine con un filo di perle o con cardigan abbottonati sul petto nudo e ancora maniche a sbuffo per l’uomo e completo coordinato per la donna.

Una linea ricca e variegata in perfetto stile Vivienne Westwood che ancora una volta mostra la sua maestria nel saper abbinare più fantasie in un unico look.

Lascia un commento