Home > Celebrities News > Mostra del Cinema di Venezia 2018: tutti i look delle star

Mostra del Cinema di Venezia 2018: tutti i look delle star

di Adriana Zingone
E così anche la 75esima edizione della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia si appresta a essere archiviata, ma ricorderemo per molto tempo i look delle star passate al Lido. Quelli da gran sera per i red carpet, quelli chic ma non impegnativi dei photocall, quelli casual del tempo libero tra un’intervista e l’altra.



Le luci della Sala Grande si sono accese il 29 agosto, dando inizio a un carosello di magia e atmosfere da sogno.

Daniele Tagliabue con le sue Pamela ha contribuito ad illuminare Venezia. Due giovanissime attrici, Nina Fotaras e Martina Pensa, per l’occasione hanno indossato la versione Rainbow e la versione in pitone dorato dando un tocco glamour ai loro meravigliosi look.

Un’occasione unica per il designer che, con le sue scarpe taylor made, si dice entusiasta per la possibilità di aver visto calcare il red carpet alle sue “creature”.

Non sono state le uniche a far sfilare le meravigliose creazioni di Tagliabue: Martina Pensa, tra le interpreti del film Una storia senza nome di Roberto Andò, ha sfoggiato  per l’occasione la versione Rainbow delle Pamela Shoes di Daniele.

L’attrice italiana Eliana Miglio invece, ha scelto di indossare un abito con bustier in seta ricamata della collezione Vivienne Westwood Couture.

Anche Carolina Crescentini ha indossato un abito con bustier in taffetà di seta della collezione Vivienne Westwood Couture. Al palcoscenico a cielo aperto della 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Annabelle Belmondo, Lottie Moss e Gabrielle Caunesil hanno scelto di indossare abiti di Ermanno Scervino.La modella francese Annabelle Belmondo ha indossato un abito bustier azzurro in organza con applicazione di ricamo ad intaglio. La britannica Lottie Moss ha invece scelto un abito bustier in tulle drappeggiato fucsia, mentre Gabrielle Caunesil ha indossato un abito bustier rosa in tulle e pizzo.

S.Pellegrino, l’acqua minerale ambasciatrice del gusto e dello stile italiano,  ha scelto ancora una volta Venezia per premiare il talento nel mondo del cinema. Il marchio è partner storico del Premio Kinéo “Diamanti al Cinema”, ribadendo l’impegno nel supportare i giovani protagonisti emergenti a cui è stato dedicato quest’anno il prestigioso appuntamento.S.Pellegrino ha assegnato, il 2 settembre, ad Annabelle Belmondo il riconoscimento Young Talents International Movie Award.

Il segreto di Annabelle, già considerata un’autentica icona di stile, è la sua semplicità, la freschezza dei suoi look e il suo spirito internazionale. Anche in questa occasione la modella francese ha scelto di indossare un abito in organza stampata con rouches asimmetriche, della collezione Ermanno Scervino.La Maison Scervino è stata anche l’arma delle attrici italiane Carolina Crescentini e Matilde Gioli che, hanno scelto d’indossare abiti in suede (Crescentini) ed un abito sottoveste in pizzo nero effetto see-through (Gioli).

Sempre per la première della serie tv L’Amica Geniale, Fabrizia Sacchi ha scelto di indossare un abito azzurro a stampa floreale di Ermanno Scervino.

Lo stesso ha fatto Catrinel Marlon, domenica 2 settembre, ha scelto dei total look Ermanno Scervino. Per il suo arrivo ha scelto un abito rosso in crêpe de Chine, mentre per la première del film The Sisters Brothers ha indossato un abito in pizzo e tulle rosa cipria.

Ad emergere sono anche gli uomini, Roberto Minervini ha vestito Paoloni durante la 75esima Mostra del cinema di Venezia. Il regista e sceneggiatore italiano ha indossato sia abiti Paoloni in lana e seta nelle tonalità dei blu, che giacche dal sapore più casual in cotone e lino nelle nuance che vanno dai blu profondi ai blu elettrici con texture 3D e melange.
Minervini ha portato in concorso alla 75esima Mostra del Cinema di Venezia What you Gonna do when the World’s on fire? una riflessione sul concetto di razza in America, uno dei tre film italiani in gara.

Anche Francesco Patierno, regista, sceneggiatore e scrittore italiano vestiva Paoloni, ha indossato in due occasioni gli abiti della Maison, uno blu in lana e seta, slim fit, l’altro con lieve texture effetto check.

L’influencer tedesca Leonie Hanne, che conta più di 1,8 milioni di followers su Instagram, che ha scelto Chiara Boni con La Petite Robe per il suo red carpet, indossando l’abito Primi Illusion Frangia Degradè della collezione autunno/inverno 2018/19. Un abito nell’iconico jersey della Boni e tulle, arricchito da una cascata di lunghissime frange.

Anna Foglietta ha indossato Bottega Veneta al photocall di Un Giorno All’Improvviso  tenutosi il 5 settembre a Venezia. Alla proiezione del film invece indossava un look della collezione Bottega Veneta autunno inverno ‘18/19.

Martina Panagia, conduttrice televisiva, attrice e volto narrante di X-Style, programma di moda, costume e società, ha sfilato sull’ambito red carpet del Festival del Cinema di Venezia in occasione della presentazione del film Driven.

Per calcare la passerella internazionale, Martina ha scelto un abito realizzato per lei dalla stilista emergente Lisa Tigano del brand EllemenTi. Un abito grafico realizzato con la combinazione di diversi materiali contrasto, in cui emerge la a strutturata gonna in PVC con sottostrato in seta.

Claire Foy, attrice protagonista nel film con Ryan Gosling, ha indossato un abito in tweed bianco e nero, della collezione Chanel Cruise 2018/19.

L’attrice francese Clémence Poesy ha indossato un top in raso nero con gonna abbinata con paillettes metalliche, della collezione Haute Couture Autunno-Inverno 2018/19. Borsa e scarpe Chanel.

Per il photocall, l’attrice francese Christa Theret indossava una maglietta bianca di cotone e pantaloni a righe rossi e bianchi della collezione Cruise 2018/19, per il Red Carpet invece, indossava un abito di seta interamente ricamato con paillettes bianche e blu da Cruise Collezione 2018/19. Cintura, scarpe e trucco Chanel.

Anche Stacy Martin, attrice nel film al fianco di Natalie Portman, Jude Law e Raffey Cassidy, indossava una tuta in pizzo ricamato metallizzato della collezione Haute Couture primavera estate 2018.

La maison Chanel ha addirittura presenziato al Festival di Venezia quest’anno, in collaborazione con Studiocanal, ha restaurato il celebre film del 1961 L’anno scorso a Marienbad, già premiato con un Leone d’oro quasi 60 anni fa, presentato con un evento speciale in Laguna a inizio settembre.

Accessori 2018: Venice Internationa Film Festival

Il Festival del Cinema di Venezia è il più antico festival cinematografico del mondo e uno dei più rilevanti. È stato fondato in una delle città più belle del mondo, Venezia, nel 1932.

Le location esclusive dell’evento sono l’isola del Lido, lo storico Palazzo del Cinema sul Lungomare Marconi e altri luoghi vicini.

Quest’anno il festival è iniziato mercoledì 29 agosto e si concluderà sabato 8 settembre.

Naomi Watts in Armani Eyewear. È un’attrice inglese, è considerata una delle star di Hollywood più eleganti e talentuose. Al Festival del cinema di Venezia è stata una giurata e colpisce il red carpet con i suoi abiti eleganti.Cate Blanchett in Armani Eyewear. È un’attrice australiana, ha ricevuto riconoscimenti e premi internazionali per le sue opere, tra cui due Academy Awards. È anche considerata un’icona per la sua classe e l’atteggiamento elegante.

Dakota Fanning in Miu Miu Eyewear. Lei è un’attrice americana. A Venezia presenta il suo primo cortometraggio come regista, chiamato “Hello Apartment”, che fa parte del progetto Miu Miu di Women’s Tale.

Chloe Moretz in Miu Miu Eyewear. Lei è un’attrice e modella americana. Ha iniziato la sua carriera cinematografica all’età di sette anni ed è una delle attrici più promettenti della sua generazione. Era presente a Venezia per presentare il suo nuovo film “Suspiria”, diretto da Luca Guadagnino, che è uno dei film più attesi del Festival.

Michele Riondino in Persol. È un attore italiano, ha interpretato sia in televisione che in produzioni cinematografiche ed è considerato uno dei più interessanti attori emergenti in Italia. Ha ospitato gli eventi di apertura e chiusura del 75 ° Festival Internazionale del Cinema di Venezia.

Related Post

Lascia un commento