Home>News>Collezioni>Collezione Chanel Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture
Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture

Collezione Chanel Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture

Presentata dal Fashion Creation Studio, la collezione Chanel Haute Couture Autunno-Inverno 2024/25 rende omaggio al Palais Garnier di Parigi.


Questo luogo di esibizione e di eleganza, dove tutto ruota intorno agli sguardi, alle occhiate e al mettersi in mostra, svolge un ruolo fondamentale fin dalla sua creazione, sia nella storia della moda che in quella della Maison, e oggi ospita la sfilata di Chanel.

Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture
Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture

Sofisticata, lussuosa, teatrale, la collezione si svela nei corridoi esterni che circondano l’auditorium, trasformato per l’occasione in palchi d’opera di velluto rosso. I punti di riferimento abituali vengono modificati, le percezioni si invertono, l’esperienza del Palais Garnier si rinnova. Un set progettato dal regista francese Christophe Honoré.

Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture
Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture

Qui si mescolano i mondi dell’Haute Couture e dell’opera. Piume, nappe, cabochon e fiori ricamati, trecce preziose, jersey laccato, morbidi tweed, velluto setoso, tulle illusorio, taffetà e raso duchesse: materiali opulenti che frusciano delicatamente.


I volumi sono diafani, le maniche a sbuffo e le balze plissettate. Riccamente ricamata, la collezione infonde ai codici della Maison un tocco romantico.

Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture
Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture

Un tailleur Chanel con pieghe a scatola rivisitato in tweed bordeaux bordato di raso bianco, uno smoking in velluto a coste nero e una camicetta bianca con un plastron ricamato, un tailleur nero con una lunga culotte e una giacca corta e aderente con le spalle ricoperte di piume nere, danzano tra lunghi cappotti, mantelli voluminosi e abiti da sera, evocando una tradizione scenica modernizzata e una certa scienza dello sfarzo.

Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture
Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture

Opaco, lucido, laccato: la luce regna sovrana. Una tavolozza di nero, oro, argento, avorio, fucsia, rosa pallido, azzurro accenna alla più splendida delle sedute spiritiche. In questa istituzione si vede, si è visti, si provano emozioni


. È anche un luogo di danza. In qualità di Grand Patron dell’Opéra national de Paris dal 2023, di Patron del Ballet de l’Opéra dal 2021 e di Patron del Gala di apertura della stagione di danza dal 2018, ChaneL è profondamente coinvolto. La sua storia, associata a quella della disciplina, dei balletti d’avanguardia di ieri e di oggi, e intimamente legata, nella sua stessa creazione, a quella del movimento, lo testimonia da oltre cento anni.

Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture
Chanel collezione Autunno-Inverno 2024/25 Haute Couture

Con tutù, abiti in stile Pierrot, cenni ai balletti Le Train Bleu (1924) e Apollon Musagète (1928) – per i quali Gabrielle Chanel creò i costumi rivoluzionari – abiti per dive, principesse e spose, la collezione Haute Couture Autunno-Inverno 2024/25 ci porta in un mondo in cui gli abiti vestono lo spazio tanto quanto lo conquistano.


Su questo sfondo vibrante, la collezione Haute Couture Chanel Autunno-Inverno 2024/25 mette in mostra la competenza tecnica, il virtuosismo e la sensibilità degli atelier Chanel Haute Couture, dove circa 150 persone lavorano in sei atelier al 31 di rue Cambon, accanto allo Studio di Creazione della Moda Chanel e vicino al Palais Garnier.
Look delle Chanel indossati dalle celebrties ospiti della sfilatahttps://www.modadivasmagazine.com/en/2024/07/03/chanel-fall-winter-2024-25-haute-couture-collection-guests/



Lascia un commento