Home>News>Hot List>La sfilata di Francesca Liberatore show uno spettacolo di comunicazione e avanguardia allo The Space cinema a Milano
Francesca Liberatore Spring Summer 2022 new collection . photo by Giuseppe Spena

La sfilata di Francesca Liberatore show uno spettacolo di comunicazione e avanguardia allo The Space cinema a Milano

di Eli Zen –  foto di Giorgio Cavestro
La sfilata di Francesca Liberatore ci stupisce ancora con un nuovo format di runway, grazie alla collaborazione con Naumachia network. Francesca Liberatore presenta così a The Space Cinema, in centro a Milano, il primo format di Fashion runway Show Olografico in Italia.



Questo format da espressione alla sua creatività con l’immagine come punto di partenza e di prospettiva la chiesa  di san Michele in Ferrara dove fashion e design, storia e tradizione italiana si congiungono.

Francesca Liberatore Primavera Estate 2022 . foto di Giuseppe Spena
Francesca Liberatore Primavera Estate 20222 . foto di Giuseppe Spena

Francesca Liberatore mescola Moda e Design,  ad un ritmo serrato di luci ed ombre in un format  di idee e di luci teatrali. E’ il video proiettato che fa da scenografia alla sfilata ed è stato realizzato da Francesca liberatore e dalla videomaker Alice Falco in collaborazione con il docente e critico di moda Alessandro Turci.

Francesca Liberatore Primavera Estate 2022 . foto di Giuseppe Spena
Francesca Liberatore Primavera Estate 2022 . foto di Giuseppe Spena

Così il corpo si intravede attraverso l’abito in un movimento che segue il ritmo della musica; sguardo, percezione che l’occhio dello spettatore cattura,  arte e tecnologia vuole anticipare quale potrebbe essere il nostro futuro con il format di tecnologia olografica mantenendo pero’ l’autenticità ed il realismo del runway con le modelle in presenza che appaiono e scompaiono in queste immagini giganti proiettate sulle pareti.

Francesca Liberatore Primavera Estate 2022 . foto di Giuseppe Spena
Francesca Liberatore Primavera Estate 2022 . foto di Giuseppe Spena

E’ un continuo gioco di luci che si proiettano ovunque attraversate dal passo delle modelle con il movimento che sembra far vivere il tessuto. La scenografia riflette in un format di ologrammi uno spettacolo che si confonde con la realtà. Un setting teatrale ad un passo cadenzato dove le modelle escono dal backstage fluttuanti come farfalle.

Portano abiti leggeri ricchi di ricami, pizzi e veli. I colori sono tenui a volte sgargianti, vanno dal bianco al nero, ma sono anche vivaci come il verde e il rosa. Il colore di rottura è l’ oro lamè che spicca come una luce nell’ombra del teatro.

Francesca Liberatore Primavera Estate 2022 . foto di Giuseppe Spena
Francesca Liberatore Primavera Estate 2022 . foto di Giuseppe Spena

Le scollature sono romantiche e profonde  con molti inserti. Giacche camicia dal sapore vintage. Sono importanti i tagli e le proporzioni, con diverse lunghezze, a volte volutamente asimmetriche.


I materiali sono diversi come l’organza e la garza elastica , e gli spalmati, forti  i dettagli le arricciature e i voile ricamati diventano lunghi e ampi, i top sono drappeggiati. Un format che esalta la leggerezza e la femminilità della donna con il gioco degli effetti speciali in contemporanea con le immagini creando emozioni agli spettatori.

La sfilata conta anche un’altra collaborazione con il brand Made in Italy Babouches Friulan di calzature, azienda di Verona della co-founder e creative Arianna Albertini di scarpe prodotte interamente a mano.

Lascia un commento