Home > Life Style > Break the rules: Collini Milano Advertising Campaign Autunno Inverno 2019/20
Collini Milano Advertising Campaign Fall Winter 2019/20 Break the rules

Break the rules: Collini Milano Advertising Campaign Autunno Inverno 2019/20

C.St.: Logos Pr
L’artista di fama mondiale Asger Carlsen ha fotografato la campagna pubblicitaria di debutto di Collini Milano a New York sotto la direzione del nuovo proprietario e direttore creativo del marchio Carmine Rotondaro.



Carlsen, famoso per la sua invenzione di mondi paralleli stravaganti attraverso la manipolazione di materiali a base fotografica, aumenta il glamour fluido di genere di Collini, infrangendo le regole, a uno “stato estremo dell’essere”.

Una donna vestita di trincea dorata rivela una peculiarità surreale e persino inquietante, le labbra dove dovrebbero essere gli occhi, mentre un’altra immagine raffigura una coppia maschio/femmina vestita in abiti intercambiabili e accattivanti che trascendono tutte le barriere maschio/femmina.Collini Milano Advertising Campaign Fall Winter 2019/20 Break the rulesL’artista ha creato un totale di 10 opere per illustrare la collezione Autunno Inverno 2019 di Collini Milano, che saranno presenti in pubblicazioni selezionate in tutto il mondo a partire dal 5 agosto.

L’interpretazione surreale di Carlsen dell’ordinario, il suo annebbiamento delle divisioni tra fotografia e arte e tra fantasia e realtà è ciò che inizialmente ha attratto Rotondaro nel suo lavoro, insieme alla propensione dell’artista a infrangere le regole ed esplorare nuovi territori alle sue condizioni.Collini Milano Advertising Campaign Fall Winter 2019/20 Break the rulesQuesto atteggiamento “non minimale” è molto vicino al punto di vista di Collini come lo vede Rotondaro, in cui “le regole vengono infrante in materia di separazione di genere, dove la sperimentazione della moda intorno al corpo è continua e la contaminazione dei codici estetici è la regola”.

Collini Milano attraverso gli occhi di Asger Carlsen, capitolo Uno.

Photographer/Artist: Asger Carlsen
Art Director: Christopher Sollinger
Models: Marylou Moll/The Society Management
David Takayaki Yanagi/Red Model Management

Lascia un commento