Home > Runway > I fiori di Gauguin incontrano la modernità con Cividini

I fiori di Gauguin incontrano la modernità con Cividini

di Clara Fallocco
La collezione Primavera Estate 2018 di Cividini nasce da suggestioni esotiche ispirate al periodo tahitiano di Gauguin, un’immagine forte, essenziale che ha caratterizzato le stampe e le decorazioni della linea.



I fiori di Gauguin che ai nostri occhi possono sembrare naif vengono reinterpretati e ancora più stilizzati nelle linee della collezione. Gli intarsi piazzati che riproducono fiori e foglie decorano maglie, abiti e cardigan. Il decoro floreale prende volume e corpo in contrapposizione alle stampe piatte, con fiori di maglia che cospargono le superfici dei capi quasi a formare il manto di un giardino incantato.Anche i ricami sono realizzati come un connubio di modernità e tradizione; petali di taffetas di poliestere tagliati al laser e applicati a mano, propongono una ulteriore interpretazione del decoro floreale.Spring Summer 2018 Women's Collection (Photo by Giorgio Cavestro)Per finire sotto ogni capo, marchio inconfondibile delle collezioni Cividini, la camicia bianca che ora viene proposta in pizzo floreale. La collezione uomo insieme con la donna, ripropone gli stilemi tipici di Cividini mentre i decori floreali si concentrano sulle cravatte.

Related Post

Lascia un commento